1.        All’inizio del Progetto, le analisi chimiche delle acque del fiume Ticino sono state effettuate utilizzando Kit analitici di tipo colorimetrico e volumetrico delle Ditte Carlo Erba (Idrimeter) e Merck (Microquant e Aquaquant).

L’uso di tali Kit è servito per preparare le classi all’attività di tutoraggio svolta a Torre d’Oglio nella giornata mondiale dell’acqua  e per avere un quadro generale dei valori dei parametri analizzati.  Bisogna sempre ricordare che l’analisi chimica con tali Kit è indicativa e andrebbe affiancata da un’analisi più accurata con utilizzo di strumenti più sofisticati (attività non prevista nel programma curricolare di Analisi chimica del terzo anno).

 

                Parametri determinati:

- pH

                       - Azoto come ione ammonio, ione nitrito, ione nitrato

                       - Fosforo come ione ortofosfato

                       - Ione cloruro

                       - Ione solfato

                 

 

 

2.        In seguito, sono stati impiegati Kit fotometrici della Ditta Merck (Spectroquant) che richiedono l’utilizzo di un fotometro da campo (Nova 30, della Ditta Merck).

 

                Parametri determinati:

- ossigeno disciolto

                        - Azoto come ione ammonio, ione nitrato

                        - Fosforo come ione ortofosfato

                              

Nel confronto tra le differenti tecniche utilizzate, si sono  notate maggior accuratezza e riproducibilità delle analisi svolte con l’uso del fotometro e relativi kit.

Sono state provate solo una volta, ma non messe a punto, le determinazioni di COD, fosforo totale, BOD5.

 

 

 

3.        La futura direzione di indagine del Progetto, consisterà nel mettere a punto la determinazione dei seguenti parametri (con i Kit fotometrici sopra indicati):

 

-          Ossigeno disciolto

-          Azoto come ione ammonio, ione nitrato

-          Fosforo come fosforo totale

-          COD

-          BOD5

-          Determinazione microbiologica di Escherichia coli (con Kit analitico opportuno)

 

La misura di tali parametri è richiesta dal DL 18-08-2000 n. 258. Essi sono infatti considerati come macrodescrittori del livello di inquinamento delle acque di un fiume (Tabella 7 riportata nelle  Disposizioni sulla tutela delle acque del Supplemento ordinario alla “Gazzetta Ufficiale” del 20/10/2000, n.246).

 

In tal modo si disporrebbe di un modello analitico e di procedure che permettono di effettuare analisi con accuratezza accettabile e in un tempo ragionevolmente breve. Alcuni parametri , cioè ossigeno disciolto, azoto come ione ammonio e ione nitrato, si potrebbero determinare direttamente sul campo impiegando al massimo un’ora. La misura dei restanti parametri andrebbe comunque effettuata in laboratorio. Per fosforo totale e COD sono necessarie  in tutto circa tre ore; per quanto riguarda il BOD5 sono richiesti necessariamente cinque giorni e un paio di giorni per la determinazione di E. coli.

Torna indietro